Il Quadro Comune Europeo di Riferimento per le lingue (QCERL)

 

Dal 2000 il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR) ha in vigore un protocollo di intesa (Progetto Lingue 2000 – 883 del 12/01/2000) con i principali enti accreditati per il rilascio delle certificazioni delle competenze linguistiche riconosciute a livello internazionale; lo scopo è quello di diffondere e promuovere il riconoscimento delle competenze linguistiche secondo standard internazionali indicati nel Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue (QCERL) a cura del Consiglio d’Europa (in inglese: Common European Framework of Reference for Languages).

Nel QCERL viene presentato un sistema di descrizione delle competenze linguistiche diviso in 3 ampie fascie di competenza (Livello Base, Livello Autonomia, Livello Padronanza) a loro volta suddivise in due livelli ciascuna per un totale di 6 Livelli di riferimento (A1, A2, B1, B2, C1, C2).

E’ importante sottolineare che le certificazioni rilasciate da esamidinglese.com non sono riconosciute dal MIUR; solo gli enti certificatori accreditati possono emettere certificazioni valide come crediti formativi.

(per l’elenco degli Enti Certificatori CLICCA QUI)

Esamidinglese.com offre comunque la possibilità di prepararsi per affrontare gli esami degli Enti Certificatori dando così un supporto all’individuazione del proprio livello di conoscenze, capacità e competenze linguistiche.

Ogni livello descrive le capacità di comprensione e produzione (scritte e orali) all’interno di un quadro di riferimento comunicativo.

 

Rappresentazione globale dei tre livelli di riferimento:

Lascia un commento